Consumo di Suolo, le note di UrbanMeta sulla Proposta di Legge della Regione Veneto

Bene parlare di Ri.U.So e contenimento del consumo di suolo, ma il progetto di legge in alcuni punti è lontano dal testo unitario che abbiamo elaborato con UrbanMeta.

Le 19 categorie aderenti ad UrbanMeta lo scorso 18 luglio si sono riunite per l’esame del testo coordinato dei Progetti di Legge Regionale relativo a “Disposizioni per il contenimento del consumo di suolo, la rigenerazione urbana e il miglioramento della qualità della vita”.

Ecco le osservazioni di UrbanMeta sul testo per voce dell’Arch. Pino Cappochin, coordinatore di UrbanMeta: “Pur apprezzando il fatto che il Consiglio Regionale abbia affrontato il tema del Ri.U.So. e del contenimento del consumo di suolo, hanno giudicato tale progetto di legge in taluni punti qualificanti notevolmente distante dal testo unitario elaborato congiuntamente dalle 19 categorie sulla scorta dei tre P. di L. n° 14 – 40 e 44”.

A giudizio di UrbanMeta alcuni degli articoli del testo coordinato si prestano, inoltre, ad interpretazioni non univoche e non coerenti con gli obiettivi ed i principi ai quali proclama di ispirarsi e di voler dare attuazione.

“Nel corso dell’apposita audizione concessa lo scorso 26 luglio dalla Seconda Commissione Consiliare – continua Cappochin – , alla quale va riconosciuta la disponibilità e l’attenzione prestata, UrbanMeta ha illustrato le proprie puntuali, unitarie osservazioni e proposte di modifica, che sono state depositate ufficialmente il giorno successivo, confidando che le stesse costituiscano un utile contributo alla definitiva messa a punto del futuro, importante provvedimento legislativo regionale.