Capitali verdi europee, esperienze a confronto: Essen e Amburgo

Venerdì 8 luglio secondo appuntamento per il ciclo di Conferenze internazionali dedicate alla rigenerazione urbana e ai temi delle città sostenibili: i casi di Essen e Amburgo.

Dopo il grande successo dell’appuntamento di venerdì 10 giugno durante il quale è stato presentato il caso di Nantes, continua il ciclo di Conferenze Internazionali dedicate alla rigenerazione urbana e ai temi delle città sostenibili. La seconda giornata, dedicata alle esperienze tedesche di Essen e Amburgo si terrà venerdì 8 luglio presso l’Aula Magna Galileo Galilei dell’Università di Padova e sarà articolata in due sessioni.

Capitali verdi europee, esperienze a confronto Essen

Essen, dalle 9.30 alle 13.00

Capitali verdi europee: esperienze a confronto: “ESSEN: EUROPEAN GREEN CAPITAL 2017″

Amburgo, dalle 14.30 alle 18.00

Capitali verdi europee: esperienze a confronto: “AMBURGO: EUROPEAN GREEN CAPITAL 2011”

Capitali verdi europee, esperienze a confronto Amburgo

I temi delle due conferenze

L’integrazione di parti di città degradate o estranee al contesto urbano – quali la città “proibita” dei Krupp (Essen) e l’area portuale di Hafencity (Amburgo), la rigenerazione di strutture dismesse come viatico per la riqualificazione ambientale di un intero territorio dalla passata vocazione industriale, il ruolo dei decisori pubblici e il contributo dei soggetti privati, il potenziamento delle infrastrutture verdi e la bonifica e rinaturalizzazione dei corsi d’acqua, lo sviluppo di nuove economie locali connesse all’ecologia, l’inclusione etnica e sociale saranno tra gli argomenti trattati durante la giornata.

Tra i relatori saranno presenti il Direttore IBA 2013 e responsabile del programma Hamburg Green Capital, i Direttori dei Dipartimenti Urbanistica ed Edilizia delle due città, il Project Manager “Masterplan Emscher”, critici di architettura e Andreas Kipar, il progettista del Krupp-Park di Essen.

La partecipazione alle due Conferenze Internazionali è gratuita con prenotazione obbligatoria. È possibile riservare il proprio posto online nel sito dell’Ordine degli Architetti di Padova (l’accesso sarà consentito soltanto dietro consegna della ricevuta di iscrizione). Gli eventi sono validi ai fini dell’aggiornamento professionale continuo e la partecipazione alla conferenza consentirà l’acquisizione di n. 6 crediti formativi professionali.

Il programma completo dell’evento è disponibile a questo link.